fbpx

Fresatrice Portatile Orbitale | Flange di grandi dimensioni.

20 Ago 2020 - Macchine Utensili Portatili

FRESATRICI PORTATILI ORBITALI.

MACCHINE PER LA SPIANATURA DI FLANGE METALLICHE DI GRANDI DIMENSIONI GENERALMENTE UTILIZZATE NELLA COSTRUZIONE DI TURBINE EOLICHE.

 

Per cosa sono progettate?

Le fresatrici orbitali portatili sono delle macchine utensili dedicate alla lavorazione on-site principalmente dedicate alla spianatura di flange di grandi dimensioni. Questa macchina utensile portatile consente di effettuare lavori di fresatura estremamente precisi su piani circolari ed è progettata per operare su manufatti di grandi dimensioni, generalmente reperibili su torri eoliche. Viene utilizzata soprattutto nelle manutenzioni per ripristinare la planarità di flange o di una qualsiasi superfice circolare. A differenza della spianatrice per flange, questa macchina utilizza un mandrino ed una fresa permettendo dunque una più rapida asportazione del materiale mantenendo allo stesso tempo una elevata precisione.

Dove viene impiegata?

Le fresatrici orbitali serie OM sono macchine utensili che si prestano in maniera eccezionale al mondo del service on-site. Trova larga applicazione ovunque sia necessario una lavorazione di rispristino su sezioni flangiate di grosse dimensioni. Dunque tra i settori di impiego per questa macchina troviamo sicuramente l’oil and gas, il petrolchimico e il power generation, dedicando inoltre al settore dell’energia eolica una intera gamma di modelli dedicate alla lavorazione sulle torri eoliche.

Quali problemi risolve?

Le fresatrici orbitali serie OM sono state studiate soprattutto per semplificare i lavori di manutenzione sul posto, infatti con queste macchine si vanno ad effettuare interventi di manutenzione molto pesanti su manufatti che richiederebbero un grande sforzo economico e logistico per poter trasportare il pezzo da lavorare in officina. Inoltre considerando i grandi diametri di lavorazione, la scelta di utilizzare una testa fresante al posto della normale placchetta consente di accelerare notevolmente i tempi di lavorazione. Esiste una versione dedicata alle lavorazioni sulle torri eoliche in quanto la macchina standard una volta piazzata rischierebbe di deformare la sezione flangiata a causa della pressione applicata dalle staffe di ancoraggio, dunque la fresatrice orbitale WP permette grazie ai piedini di ancoraggio di superficie estesa di evitare la deformazione della flangia.

Dimensioni e pesi.

Le fresatrici orbitali serie OM sono costruite con i migliori materiali per garantire una eccellente rigidità costruttiva e precisione nelle lavorazioni.
La serie OM copre un range di lavorazione compreso tra 1500 mm (60”) e 8000 mm (135”).
Inoltre è possibile equipaggiarla con diversi accessori per ampliare le possibilità di ancoraggio o per permettere alla macchina di effettuare anche lavorazioni differenti dalla lavorazione standard (es. back facing).

Alimentazione.

Le fresatrici orbitali portatili serie sono alimentate da motori idraulici, garantendo una grande efficienza in termini di potenza ed una grande affidabilità. La motorizzazione idraulica inoltre consente alla macchina di lavorare anche dove non è concesso l’ingresso di apparecchiature elettroniche. A corredo di questa motorizzazione è necessario l’impiego di una centralina oleodinamica che consenta di alimentare correttamente i motori.

Modelli disponibili.

La gamma della serie OM è composta da diversi modelli di fresatrici orbitali. Oltre alle fresatrici orbitali portatili standard, possiamo fornire una speciale categoria di fresatrici orbitali dedicate al settore eolico. Quest’ultime sono dotate di uno speciale sistema di ancoraggio per evitare possibili deformazioni alla sezione flangiata.

 

Maggiori Informazioni.

 

In che campo opera la sua azienda?
Può prendere visione dell'Informativa sulla privacy relativa al GDPR cliccando qui.

Lascia un commento